L'allattamento al seno in pubblico - Un confronto di paesi in tutto il mondo

 
Anonim

Le principali organizzazioni sanitarie, come l'Organizzazione mondiale della sanità, raccomandano l'allattamento al seno per due anni e oltre. Nonostante questo, in alcune parti del mondo le persone si sentono ancora a disagio per le donne che allattano al seno in pubblico, in particolare se non lo fanno 'discretamente'.

La società dice alle madri che l'allattamento al seno è una cosa molto importante da fare.

È ipocrita, quindi, se la società non supporta l'allattamento al seno in pubblico.

Sembra che alcune persone confondano l'allattamento con l'escrezione, perché è coinvolto un fluido corporeo.

Alcune persone associano l'allattamento al seno a un atto sessuale. Questo perché i seni sono sessualizzati nella nostra società.

Nelle società occidentali, molte donne indossano abiti succinti e magliette scollate, ed è normale vedere i seni esposti e semi-esposti sulle spiagge, nei film, nella pubblicità, ecc.

Sembra strano, quindi, che l'allattamento al seno in pubblico debba essere percepito come scandaloso o "indiscreto".

Le donne hanno il seno per un chiaro scopo biologico: nutrire e nutrire i bambini.

Allattamento al seno in pubblico

Indipendentemente da ciò che la gente potrebbe pensare, l'allattamento al seno è protetto dalla legge in molti paesi del mondo.

Questo articolo spiega cosa hanno da dire i vari paesi sull'allattamento al seno di un bambino in pubblico.

L'allattamento al seno in pubblico in Australia

Ai sensi del Federal Sex Discrimination Act 1984, l'allattamento al seno in Australia è un diritto, non un privilegio.

È contro la legge proibire a una madre di allattare al seno in qualsiasi posto sia legalmente in grado di essere. È anche contro la legge discriminare una madre sulla base del fatto che sta allattando.

L'allattamento al seno in pubblico nel Regno Unito

Nel Regno Unito, l' Equality Act 2010 indica che trattare una donna in modo meno favorevole, sulla base del fatto che lei sta allattando, è considerata una discriminazione.

La discriminazione può includere il rifiuto di fornire un servizio, fornire un servizio di qualità inferiore o fornire un servizio a condizioni diverse. Un ristoratore, ad esempio, non può impedire a una donna di allattare o rifiutarsi di servirla.

Le donne possono allattare al seno in luoghi pubblici come edifici pubblici, trasporti pubblici, parchi, impianti sportivi, negozi, ristoranti, ospedali, teatri, cinema e stazioni di servizio, ecc.

L'allattamento al seno in pubblico negli Stati Uniti

In quasi tutti i 50 stati degli Stati Uniti, la legge protegge l'allattamento al seno in pubblico.

In 47 stati, a Washington DC e nelle Isole Vergini, esistono leggi che consentono specificamente alle madri di allattare al seno in pubblico.

Due degli stati rimanenti (South Dakota e Virginia) esentano le madri che allattano al seno da leggi di pubblica indigenza o nudità.

L'Idaho è l'unico stato degli Stati Uniti che deve ancora approvare leggi simili.

Attualmente, in Idaho, l'unica protezione che le madri che allattano hanno è l'esenzione dal dovere di giuria.

Allattamento al seno in pubblico nelle Filippine

Nelle Filippine, l'allattamento al seno è protetto da varie leggi, tra cui l' Expanded Breastfeeding Promotion Act del 2009 e il Codice del latte delle Filippine .

Inoltre, i datori di lavoro nelle Filippine devono consentire ai dipendenti dell'allattamento al seno di interrompere l'allattamento al seno o di esprimere il loro latte materno.

Uffici, luoghi pubblici (es. Negozi e scuole) devono fornire stazioni per l'allattamento, dove le madri possono allattare i loro bambini o esprimere il latte materno. Queste stazioni devono essere separate dai bagni.

L'allattamento al seno in pubblico in Europa

L'allattamento al seno in Europa è ampiamente accettato e legale.

Nei Paesi Bassi, la legge afferma che, per i primi 9 mesi, un datore di lavoro è obbligato a fornire una madre che allatta al seno con un'adatta stanza per l'allattamento al seno e consentire il 25% del tempo di lavoro da spendere per l'allattamento o l'espressione.

In altre parti d'Europa, l'allattamento al seno è solo. Non ci potrebbero essere leggi specifiche per proteggere l'allattamento al seno, ma è così comune che le leggi non sono necessarie.

Allattamento al seno in pubblico in Africa

Mentre non ci sono leggi in Africa sull'allattamento al seno pubblico, in molte parti del paese, l'allattamento al seno in pubblico è la norma. I bambini sono in genere portati in giro sulla schiena della madre e vengono spostati in avanti per l'alimentazione.

I bambini portati dalle loro madri per la maggior parte del giorno tendono a non piangere molto.

Infatti, in Africa, si presume che un bambino che sta piangendo venga portato in giro da una donna diversa dalla madre del bambino.

Questo perché se lei fosse la madre, tutti si aspetterebbero semplicemente che la donna allatta il bambino.

Allattamento al seno in pubblico in Nepal

In Nepal, l'allattamento al seno è considerato un must per le madri.

Il paese non ha leggi particolari sull'allattamento al seno in pubblico, ma è comune e ampiamente accettato.

.

Data l'importanza dell'allattamento al seno, è essenziale che le madri abbiano fiducia nell'allattamento al seno in pubblico.

Questo perché se le madri non vedono altre madri farlo, rafforza l'idea che l'allattamento al seno sia qualcosa da fare solo in privato.

L'allattamento al seno, infatti, dovrebbe essere fatto quando e dove è necessario nutrire un bambino.