Allattamento al seno e cavità - 5 fatti da sapere

 
Anonim

L'allattamento al seno viene erroneamente incolpato per molte cose - dai capelli che cadono, al seno che provoca sonnolenza, e ad altre cose che accadono semplicemente quando le donne allattano al seno. Un altro problema che viene spesso sollevato è il collegamento tra allattamento al seno e cavità.

Se sei una madre che sta allattando un bambino più grande, un bambino piccolo o un bambino, potresti essere riuscito a spuntare più di una buona dose di flak da coloro che sono male informati.

Una cosa che potrebbe essere stato detto è che devi rinunciare all'allattamento al seno, o almeno non allattare di notte, a causa del rischio di sviluppare cavità del bambino. Ma è vero?

L'allattamento al seno può causare carie nei bambini?

Hai davvero bisogno di smettere di allattare, almeno di notte, quando il tuo bambino supera una certa età?

5 fatti su allattamento al seno e cavità

Per scoprirlo, diamo un'occhiata a ciò che la ricerca ci dice.

N. 1: La durata più lunga dell'allattamento al seno potrebbe aumentare il rischio di carie (ma c'è di più)

C'è una ricerca per indicare che una maggiore durata dell'allattamento al seno è associata ad un aumentato rischio di carie nei bambini.

C'è anche una ricerca per indicare che non ci sono prove conclusive che una maggiore durata dell'allattamento al seno aumenta il rischio di carie.

Confuso? Come può essere? Bene, entrambi questi studi hanno ragione, in un certo senso. Continua a leggere per scoprire perché.

2: i batteri causano carie

Alcuni batteri, Streptococcus mutans e Streptococcus sobrinus, causano carie. Questi batteri si nutrono di zucchero e producono un acido che consuma lo smalto dei denti e riduce il pH della placca. È questo processo che alla fine causa carie.

Diverse persone hanno diversi numeri di questi batteri nella loro bocca. Quindi le persone che sono benedette con quantità minori di questi batteri nelle loro bocche potrebbero essere in grado di mangiare molti più cibi zuccherini rispetto alle persone le cui bocche hanno più batteri e che non hanno ancora carie.

N. 3: Il latte materno non causa carie

Il principale componente del latte materno è il lattosio, uno zucchero che viene scisso in zuccheri semplici (glucosio e galattosio). Poiché i batteri che causano la carie si nutrono di zucchero, sarebbe quindi logico che l'allattamento al seno causi la carie, giusto? Sbagliato.

La ricerca ha scoperto che il latte materno non causa cavità. Non riduce il pH della placca; né danneggia lo smalto dei denti.

Si ritiene che le proprietà antibatteriche del latte materno, a causa della sua lattoferrina, in realtà inibiscano la crescita dei batteri che causano la carie.

OK, se il latte materno non causa la carie, perché esiste un legame tra allattamento al seno e cavità di lunga durata?

# 4: Zucchero e latte materno insieme sono un problema

Quando si tratta di allattamento al seno e cavità, l'allattamento al seno non è di per sé il problema. Ma quando l'allattamento al seno e gli alimenti zuccherati o le bevande in bocca sono combinati, c'è un aumentato rischio di sviluppo della cavità.

Se i bambini consumano cibi e bevande zuccherati e i loro denti non vengono regolarmente puliti e risciacquati con acqua, i pezzetti di zucchero restano nella loro bocca. Quando questi bambini allattano al seno, questo zucchero si mescola al latte materno e questo aumenta il rischio di carie.

# 5: Esistono modi per ridurre il rischio di carie

Quindi, no, non devi smettere di allattare, né smettere di farlo durante la notte. Piuttosto, ecco alcune cose che puoi fare per ridurre il rischio di carie nei bambini allattati al seno:

  • Pulisci i denti regolarmente. La pulizia (e il filo interdentale) dei denti è probabilmente il modo migliore per mantenere i denti dei bambini puliti e sani. La pulizia dei denti rimuove i bit di cibo in modo che non possano interagire con il latte materno quando si verifica l'allattamento al seno.
  • Incoraggiare a bere acqua. Se i bambini sono incoraggiati a bere acqua, piuttosto che succhi di frutta, latte vaccino o latte artificiale, consumeranno una quantità minore di zucchero. L'acqua potabile aiuta anche a rimuovere qualsiasi cibo bloccato tra i denti, e quindi aiuta a mantenere la bocca pulita dagli alimenti che favoriscono la crescita batterica.
  • Masticare la gomma xilitolica. Lo xilitolo è un dolcificante che si trova in molti frutti e verdure. La ricerca suggerisce che inibisce i batteri che causano la carie. I batteri che causano la carie possono entrare nella bocca di un bambino dalla saliva di sua madre (ad es. Quando una madre lecca il manichino o il cucchiaio del bambino prima di restituirlo). La ricerca ha dimostrato che una madre può ridurre il rischio di cavità del bambino masticando una gomma a base di xilitolo.

Se l'allattamento al seno sta andando bene per te e tuo figlio, non devi fermarti perché hai paura che il tuo bambino possa ricevere carie. Assicurati di essere proattivo sulle misure di igiene dentale e parla con il tuo dentista di altre cose che puoi fare.