Multivitaminici prenatali: sono uno spreco di denaro? Studio dice Sì

 
Anonim

È ampiamente accettato che i multivitaminici prenatali siano essenziali durante la gravidanza.

Dopo un test di gravidanza, molte nuove donne incinte si affrettano a comprarle, come priorità.

Gli esperti consigliano a tutte le donne incinte (e a quelle che cercano di concepire) di assumere integratori di acido folico. L'assunzione di acido folico durante la gravidanza precoce riduce il rischio che un bambino sviluppi un difetto del tubo neurale.

Tuttavia, c'è qualcosa che potresti voler sapere sull'acido folico prima di prenderlo.

Molte donne ora scelgono di usare integratori vitaminici prenatali che includono l'acido folico, come modo per assicurarsi che ricevano tutte le vitamine necessarie durante la gravidanza.

Le vitamine prenatali non sono economiche, ma molte donne le considerano una spesa necessaria durante la gravidanza.

Uno studio recente, tuttavia, ha concluso che le vitamine prenatali potrebbero non essere necessarie per molte donne.

Lo studio pubblicato su Drug and Therapeutic Bulletin ha rilevato che gli integratori vitaminici misti erano una spesa inutile durante la gravidanza e che le donne dovrebbero concentrarsi invece sul miglioramento della loro dieta e sull'integrazione solo con le vitamine necessarie .

I ricercatori hanno scoperto che l'uso di multivitaminici non ha migliorato la salute della madre o del bambino.

Hanno concluso che alle donne incinte dovrebbe essere consigliato di integrare l'acido folico e la vitamina D, entrambe vitali per una buona salute prenatale. Generalmente è più economico acquistare questi supplementi individualmente, piuttosto che prenderli come parte di un multivitaminico.

I preparati multivitaminici contengono spesso oltre 20 diverse vitamine e molti di questi sono semplicemente superflui. L'acido folico e la vitamina D sono entrambi considerati essenziali per una buona salute durante la gravidanza e si consiglia alle donne di assumerli ogni giorno.

Può essere difficile per le donne ottenere l'assunzione giornaliera raccomandata di entrambe queste vitamine, mangiando da sole, motivo per cui è consigliabile l'integrazione. Molte delle altre vitamine incluse nei multivitaminici prenatali, tuttavia, possono essere trovate in una dieta regolare, quindi non c'è bisogno di supplementazione.

Un ricercatore ha spiegato: "Non abbiamo trovato prove che raccomandassero che tutte le donne in gravidanza dovessero assumere integratori multi-nutrienti prenatali oltre agli integratori di acido folico e vitamina D raccomandati a livello nazionale, le cui versioni generiche possono essere acquistate in modo relativamente economico".

I ricercatori hanno ritenuto che le donne incinte, desiderose di dare al loro bambino il miglior inizio di vita, potrebbero essere incoraggiate a spendere soldi per vitamine prenatali costose e non necessarie. Questi soldi sarebbero meglio spesi per una dieta sana ed equilibrata, ricca di verdure fresche, frutta e verdura.

La qualità è la chiave, dice specialista riproduttivo e nutrizionista

Specialista riproduttiva e nutrizionista, il dottore Andrew Orr dice: "Anche la vitamina A e il ferro sono fondamentali. Eppure la vitamina A è spesso scoraggiata perché ha una cautela in gravidanza di oltre 10.000 UI. Ma non significa non prenderlo - abbiamo bisogno della vitamina A per l'immunità per il bambino, lo sviluppo di denti, ossa, cervello e sistema respiratorio. Molte donne iniziano anche una gravidanza con ferro basso, il che è un problema. Il ferro è necessario per molte ragioni, tra cui l'immunità, la salute delle ossa, il nutrimento dei muscoli, il trasporto degli ormoni, l'energia e molto altro ancora. "

Continua: "Ci sono molte vitamine importanti per le donne incinte, tra cui vitamine del gruppo B, zinco, antiossidanti e altri minerali come calcio e magnesio. Il problema è che molte donne assumono prodotti da banco e da banco, che hanno pochissima forza in loro, il che potrebbe non dare loro i risultati che si aspettano. Un multivitaminico solo per professionisti è spesso 50-100 volte più potente dei prodotti da banco ".

Il dottor Orr concorda sul fatto che la dieta è molto importante, ma a causa del sovralimentazione e dei prodotti che si trovano negli scaffali dei supermercati per settimane, gli alimenti sono privi di sostanze nutritive, quindi un buon multivitaminico (un marchio di soli professionisti) è il modo migliore e più economico per farlo. Mentre un multivitaminico di qualità non coprirà assolutamente tutto, è un ottimo inizio.

Se non hai mai prestato molta attenzione alla tua dieta, la gravidanza è un ottimo momento per iniziare. Non solo darà a te e al tuo bambino in via di sviluppo una spinta positiva alla salute, ma aumenterà il tuo know-how dietetico, così sarai pronto quando il tuo bambino inizierà a mangiare cibi solidi. Le buone abitudini alimentari durante la gravidanza possono aiutare a prevenire il diabete gestazionale e possono essere di beneficio per i bambini dei vostri figli. Scopri di più nel nostro articolo su come le abitudini alimentari durante la gravidanza possono influenzare tre generazioni.

Letture consigliate: bloccato per l'ispirazione? Scopri i cinque snack per la gravidanza sani di BellyBelly.