Posizionamento fetale ottimale - Come rendere la nascita più facile

 
Anonim

Il posizionamento fetale ottimale è un argomento importante per le donne incinte.

A volte, i lavori più lunghi, più dolorosi e anche le sezioni cesali derivano dalla malposizione, in cui la posizione del bambino rende più difficile per la testa di muoversi attraverso il bacino.

Sono sicuro che hai sentito parlare di bambini "bloccati" prima.

Alcune donne sono persino state portate fuori per un cesareo di emergenza con una diagnosi di CPD (sproporzione cefalo-pelvica) - o in termini semplici, il bacino della madre è troppo piccolo - solo per scoprire che il bambino era semplicemente posteriore o malposto.

L'incidenza reale della vera CPD è piuttosto bassa. Ulteriori informazioni su CPD.

Perché è ottimale il posizionamento fetale?

Influenzare il modo in cui il bambino giace e promuovere il posizionamento fetale ottimale del bambino potrebbe aiutare a rendere la nascita più facile per la madre e il bambino.

Idealmente, il tuo bambino sarà allineato per adattarsi al tuo bacino il più facilmente possibile. Per essere in questa posizione, il bambino ha bisogno di essere a testa in giù, di fronte alla schiena, con la schiena su un lato della parte anteriore della pancia.

In questa posizione, la testa del bambino viene facilmente 'flessa', cioè il mento infilato nel petto, in modo che la parte più piccola della sua testa venga applicata prima alla cervice. Questa posizione è chiamata 'occipite anteriore' o in stenografia (OA).

La posizione "occiput posterior" (OP) non è ideale. In una posizione posteriore, il bambino è ancora a testa in giù, ma di fronte alla pancia invece della schiena. Le madri di bambini nella posizione "posteriore" hanno più probabilità di avere un lavoro più lungo e più doloroso (mal di schiena) poiché il bambino di solito deve voltarsi completamente verso la schiena per poter nascere. Non riesce a piegare completamente la testa in questa posizione, e il diametro della sua testa, che deve entrare nel bacino, è maggiore.

Ciò significa che spesso i bambini posteriori non si impegnano (discendono nella pelvi) prima dell'inizio del travaglio. Il fatto che non si impegnino significa che è più difficile per i lavoratori iniziare in modo naturale, quindi è più probabile che nascano post-date. Le contrazioni di Braxton Hicks prima dell'inizio del travaglio possono essere particolarmente dolorose, con molta pressione sulla vescica, mentre il bambino cerca di ruotare mentre entra nel bacino. A volte una placenta anteriore bassa può essere la ragione per cui

Le madri di bambini nella posizione "posteriore" hanno più probabilità di avere un lavoro più lungo e più doloroso (mal di schiena) poiché il bambino di solito deve voltarsi completamente verso la schiena per poter nascere. Non riesce a piegare completamente la testa in questa posizione, e il diametro della sua testa, che deve entrare nel bacino, è maggiore.

Ciò significa che spesso i bambini posteriori non si impegnano (discendono nella pelvi) prima dell'inizio del travaglio. Il fatto che non si impegnino significa che è più difficile per i lavoratori iniziare in modo naturale, quindi è più probabile che nascano post-date.

Le contrazioni di Braxton Hicks prima dell'inizio del travaglio possono essere particolarmente dolorose, con molta pressione sulla vescica, mentre il bambino cerca di ruotare mentre entra nel bacino. A volte una placenta anteriore bassa può essere la ragione per cui un bambino è posteriore.

Come faccio a sapere in che posizione è il mio bambino?

Quando il bambino è anteriore, la schiena è dura, liscia e arrotondata su un lato della pancia, e normalmente sentirai dei calci sotto le costole.

Quando il bambino è posteriore, la pancia potrebbe sembrare più piatta e sentirsi più morbida, e potresti sentire braccia e gambe verso la parte anteriore e calci sulla parte anteriore verso il centro della pancia.

L'area intorno all'ombelico può assumere una forma concava simile a un piattino.

Come posso evitare una presentazione posteriore?

La schiena del bambino è sul lato più pesante del suo corpo. Ciò significa che la schiena graviterà naturalmente verso il lato più basso dell'addome della madre. Quindi se la tua pancia è più bassa della tua schiena, ad esempio se sei seduto su una sedia sporgendosi in avanti, la schiena del bambino tenderà a oscillare verso la pancia.

Se la tua schiena è più bassa della pancia, ad esempio se sei supina o sdraiata su un divano, la schiena del bambino potrebbe dondolare verso la tua schiena.

Evita le posizioni che incoraggiano il bambino ad affrontare la pancia. Si dice che i colpevoli principali stiano ciondolanti su poltrone, seduti sui sedili delle auto dove ci si appoggia all'indietro o su qualsiasi cosa in cui le ginocchia siano più alte del bacino.

Il modo migliore per farlo è passare molto tempo in ginocchio in posizione eretta o seduti in posizione eretta o con le mani e le ginocchia. Quando ti siedi su una sedia, assicurati che le ginocchia siano più basse del bacino e che il tronco sia inclinato leggermente in avanti.

Per ulteriori informazioni sul posizionamento fetale ottimale, visitare il sito Web Spinning Babies.

Letture consigliate: 5 motivi per cui i bambini rimangono bloccati durante il travaglio e la macrosomia - 5 miti sui grandi bambini e sulla nascita.