4 alimenti che possono influenzare il tuo bambino durante e dopo la gravidanza

Il Video Femminile: ♥ RIMANERE INCINTA GRAZIE ALLA LUNA♥ (metodo Jonas) (Gennaio 2019).

 
Anonim

Durante la gravidanza, la dieta deve cambiare in buona misura. Mentre è necessaria una maggiore nutrizione e si consiglia inoltre di assumere più ferro e acido folico, si consiglia inoltre di ridurre la caffeina e gli zuccheri. Per non dimenticare l'alcol, che viene presto sostituito da acqua frizzante. Mentre potresti nutrirti delle abitudini alimentari raccomandate dalle madri esperte, gli scienziati stanno continuando a studiare il legame tra nutrizione delle madri e salute dei loro neonati. Include anche molte nuove scoperte che potrebbero farti ripensare a ciò che dovresti mangiare o saltare. Ecco quattro raccomandazioni sorprendenti che potresti voler considerare sia prima che dopo la gravidanza:

1. Probiotici e PUFA fanno bene:

È stato dimostrato che gli acidi grassi polinsaturi, i PUFA e i probiotici riducono il rischio di allergie. Meghan Azad, assistente professore di pediatria e salute infantile presso l'Università di Manitoba, afferma che un neonato deve prima ricavare la flora microbica nel suo intestino durante la nascita. È come un piccolo ecosistema che contiene microrganismi per rafforzare il nostro sistema immunitario. I probiotici aiutano a costruire batteri buoni dentro di te per combattere i cattivi agenti patogeni. I PUFA aiutano a migliorare la risposta di certe cellule a elementi estranei. Le buone fonti di PUFA sono i semi di lino e l'olio di noci. Il kefir e lo yogurt costituiscono buone fonti di probiotici poiché queste fonti contengono colture attive e vive.

2. Dolcificanti artificiali Shelve Up:

Un recente studio pubblicato su JAMA Pediatrics afferma che le donne che consumano almeno una bevanda zuccherata artificialmente al giorno durante la gravidanza hanno il doppio delle probabilità di avere un bambino sovrappeso dal primo compleanno rispetto alle donne che totalmente saltò tali bevande. Azad dice che il nostro metabolismo è condizionato proprio nell'utero. L'esposizione regolare ai dolcificanti artificiali potrebbe portare cambiamenti nel modo in cui il tuo corpo reagisce allo zucchero reale e quindi porta ad un aumento di peso. Lo studio, che fa parte dello studio canadese di sviluppo longitudinale del bambino in buona salute, non ha mostrato alcuna correlazione di dolcificanti artificiali con i bambini molto più avanti nella vita.

3. Indulge In Spices:

Se sei stato privato di mangiare le tue spezie preferite perché ti è stato detto che dissuaderebbe il tuo bambino dal nutrirsi bene, allora ecco alcune buone notizie per te. Studi emergenti hanno dimostrato che i neonati hanno la tendenza a nutrirsi più a lungo quando le loro madri consumano cibi che contengono aromi aromatici come la vaniglia o l'aglio. Julie Mennella, una biopsicologa del Monell Chemical Senses Center, ha detto che lo sviluppo del cervello dei bambini è guidato dall'odore di sapori tali da voler apprendere nuovi cibi. Più diversificata è la diffusione del cibo, più è probabile che il tuo bambino acquisisca nuovi concetti di gusto e sapore.

4. Non ignorare la colina:

Potresti essere stato raccomandato alimenti ricchi di ferro, calcio e acido folico. Alcuni supplementi per questi nutrienti sono raccomandati per compensare la perdita di nutrizione o per aggiungere il valore nutrizionale extra. Ma recentemente è stato rivelato che la maggior parte delle donne, specialmente quelle nei paesi ad alto reddito, sono private di adeguati livelli di colina. La colina è uno dei nutrienti chiave per lo sviluppo del cervello fetale, secondo Linda Sebelia, professore a contratto presso l'Università del Rhode Island. Quindi se stai guardando le fonti ricche di colina, pensa al tofu, al manzo magro, alle uova e ai cavoletti di Bruxelles. Avere almeno 450 mg al giorno durante la gravidanza e 550 mg al giorno durante i giorni di allattamento.