Varicella

Il Video Femminile: Chicken Pox (Varicella) (Dicembre 2018).



 
Anonim

Non ti sei sentito così bene negli ultimi giorni, e hai avuto un naso che cola e un colpo di tosse. Poi una mattina ti svegli e inciampi nel bagno. Ti guardi allo specchio con occhi sfocati e - yikes! Hai la varicella!

Cos'è la varicella?

La varicella è causata da un virus chiamato varicella zoster. Le persone che prendono il virus spesso sviluppano una serie di macchie che sembrano vesciche su tutto il corpo. Le vesciche sono piccole e si siedono su un'area di pelle rossa che può essere ovunque delle dimensioni di una gomma da matita per le dimensioni di una monetina.

Probabilmente hai sentito che la varicella è pruriginosa. È vero! La malattia può anche venire con un naso che cola e tosse. Ma la buona notizia è che la varicella è una malattia comune per i bambini, e la maggior parte migliora riposando proprio come si fa con il raffreddore o l'influenza.

E la vera buona notizia è che, grazie al vaccino contro la varicella, molti bambini non prendono affatto la varicella. I bambini che riescono a ottenerlo dopo aver ottenuto il colpo ottengono spesso casi meno gravi, il che significa che diventano più veloci.

Cosa succede quando hai la varicella?

La varicella può apparire come un raffreddore: potresti avere un naso che cola o chiuso, starnutire e un colpo di tosse. Ma da 1 a 2 giorni dopo, inizia l'eruzione cutanea, spesso in mazzi di macchie sul petto e sul viso. Da lì può diffondersi rapidamente su tutto il corpo - a volte l'eruzione è anche nelle orecchie e nella bocca di una persona.

Il numero di vaiolo è diverso per tutti. Alcune persone hanno solo alcuni dossi; altri sono coperti dalla testa ai piedi. All'inizio, l'eruzione si presenta come punti rosa che rapidamente sviluppano una piccola vescica sulla parte superiore (una vescica è una protuberanza sulla pelle che si riempie di liquido). Dopo circa 24-48 ore, il liquido delle vescicole diventa torbido e le vesciche iniziano a incrostarsi.

Le bolle della varicella si manifestano a ondate, quindi dopo che alcuni cominciano a incrostarsi, potrebbe apparire un nuovo gruppo di macchie. La nuova varicella di solito smette di apparire entro il settimo giorno, anche se potrebbero interrompersi già dal terzo giorno. Di solito ci vogliono 10-14 giorni per tutte le vesciche da eliminare e quindi non sei più contagioso.

Oltre all'eruzione cutanea, qualcuno con la varicella potrebbe anche avere un mal di stomaco, una febbre e potrebbe non sentirsi bene.

Come si diffonde la varicella?

La varicella è contagiosa, nel senso che qualcuno che lo possiede può facilmente diffonderlo a qualcun altro. Una persona con la varicella è più contagiosa durante i primi 2 o 5 giorni di malattia. Questo di solito dura circa 1 o 2 giorni prima che l'eruzione si presenti. Quindi potresti diffonderlo intorno alla varicella senza nemmeno saperlo!

Qualcuno con la varicella può passarlo ad altri tossendo o starnutendo. Quando lui o lei tossisce, starnutisce, ride e persino parla, piccole gocce escono dalla bocca e dal naso. Queste gocce sono piene del virus della varicella. È facile per gli altri respirare queste gocce o prenderle sulle loro mani. Prima che tu lo sai, il virus della varicella ha infettato qualcuno di nuovo.

Itchy-Itchy, Scratchy-Scratchy

Se sei una persona sfortunata, come fai a evitare che la tua varicella ti faccia impazzire? Loro prurito, ma non dovresti graffiarli.

Questi suggerimenti possono aiutarti a sentire meno prurito:

  • Mantieni freddo perché il calore e il sudore ti faranno sentire di più. Potresti voler mettere un asciugamano fresco e umido sulle zone veramente brutte.
  • Taglia le unghie, quindi se grattati non ti strapperai la pelle.
  • Immergere in un bagno tiepido. Aggiungere un po 'all'acqua del bagno può aiutare ad alleviare il prurito.
  • Chiedi a tua mamma o papà di aiutarti a applicare la lozione calamina, che lenisce il prurito.

Non grattare

Graffiare le vesciche può strappare la pelle e lasciare cicatrici. Anche i graffi possono lasciare entrare dei germi e le vesciche potrebbero infettarsi. Se la tua febbre aumenta e una zona della tua pelle diventa veramente rossa, calda e dolorosa, parla subito ad un adulto. Avrai bisogno di vedere un dottore perché potresti avere un'infezione della pelle.

Mentre hai la varicella, un analgesico come potrebbe aiutarti a sentirti meglio, ma lascia che i tuoi genitori ti aiutino con questo. Possono essere utili anche medicinali e creme che possono fermare il prurito.

Non prendere l'aspirina perché può causare una malattia rara ma grave nei bambini chiamata sindrome di Reye.

Di solito non succede, ma fai sapere ai tuoi genitori se ti senti particolarmente male. A volte, la varicella porta ad altre malattie più gravi.

La maggior parte dei bambini non ha problemi importanti e migliora in una settimana o due. E quando tutte le vesciche hanno delle croste, non sei più contagioso e puoi tornare a scuola! Tra pochi giorni, le croste cadranno. E una volta che hai avuto la varicella, è improbabile che tu possa mai averlo di nuovo.

Prendi un colpo, evita i punti!

Non molto tempo fa, 3 milioni di persone hanno avuto la varicella ogni anno negli Stati Uniti. Ma ora che i bambini ricevono lo sparo, sempre meno persone ottengono la varicella.

Hai avuto il vaccino contro la varicella? Forse non ti ricordi perché spesso viene dato all'età di 1 anni. Ma puoi ottenerlo anche quando sei più grande. Chiedi a tua mamma o papà se hai avuto il tuo. Sarai contento di averlo fatto se la varicella ha iniziato a diffondersi nella tua scuola!