Commozioni cerebrali: cosa fare

Il Video Femminile: Trauma cranico (Novembre 2018).

 
Anonim

Cos'è un trauma cranico?

Quando ti ferisci, di solito è ovvio. Se ti graffi il ginocchio o ti spezzi il braccio, ci saranno sanguinamenti, lividi o gonfiore per mostrare che parte del tuo corpo è stata danneggiata.

Ma quando ferisci il cervello - ciò che i medici chiamano una lesione cerebrale o commozione cerebrale - spesso non c'è nulla da vedere. Questo può essere un po 'spaventoso perché le lesioni cerebrali possono essere molto più gravi di un graffio o di un osso rotto.

La gente ha sempre battuto la testa: durante gli sport, gli incidenti automobilistici e le cadute. La maggior parte delle volte le ferite non sono gravi, ma può essere difficile saperlo con certezza. Ecco perché ogni lesione alla testa dovrebbe essere trattata come una lesione grave fino a quando un medico dice che non è così.

Quali sono i segni di una commozione cerebrale?

Se colpisci la testa e pensi di avere una commozione cerebrale, consulta subito un medico. Ecco alcuni segni che potrebbero significare una commozione cerebrale:

  • Hai le vertigini e va avanti per più di un paio di minuti.
  • Hai un mal di testa che va avanti per più di pochi minuti.
  • Le cose sembrano sfocate o hai problemi di messa a fuoco.
  • Tu vomiti o hai voglia di vomitare.
  • Hai problemi con l'equilibrio e la coordinazione (cose come non essere in grado di prendere una palla o camminare in linea retta).
  • Hai difficoltà a concentrarti, pensare o prendere decisioni.
  • Hai difficoltà a parlare o dici cose che non hanno senso.
  • Ti senti confuso, assonnato, brontolone, triste o emotivo senza motivo.

Non devi svenire per avere una commozione cerebrale - in effetti, la maggior parte delle persone che subiscono una commozione cerebrale non svanisce.Ma se si sviene dopo aver colpito la testa, è necessario fare il check-out.

A volte una commozione cerebrale è un'emergenza. Se qualcuno con cui hai uno di questi problemi, chiama il 911 o porta subito la persona al pronto soccorso dell'ospedale:

  • La persona è svenuta e non può essere svegliata.
  • La persona ha convulsioni.
  • Il discorso della persona è confuso.
  • La persona sembra diventare più confusa, irrequieta, assonnata o agitata.
  • La persona ha vomitato più di una volta.
  • La persona ha un mal di testa che peggiora o non andrà via.

Come vengono diagnosticati i traumi cranici?

Se hai qualche preoccupazione per un trauma cranico, non correre rischi: ricevi un trattamento medico. Una commozione cerebrale non diagnosticata può portare a danni cerebrali e disabilità mentale, mentre un trattamento adeguato ti aiuterà a recuperare.

Per diagnosticare una commozione cerebrale, il medico chiederà come e quando si è verificato il danno. Lui o lei vorrà sentire parlare dei tuoi sintomi; per esempio, se hai mal di testa o problemi di messa a fuoco. Il medico potrebbe porre domande per testare la memoria e la concentrazione.

Il medico controllerà il tuo sistema nervoso testando l'equilibrio, la coordinazione, la funzione nervosa e i riflessi. Per cercare problemi nel cervello, i medici talvolta ordinano scansioni come le scansioni CT (CAT) o la risonanza magnetica (MRI).

Come vengono trattate le concussioni?

Se una commozione cerebrale è grave, un medico potrebbe inviarti un ospedale per il trattamento. Altrimenti, il medico ti insegnerà come prendersi cura di te stesso a casa. Questo di solito significa riposarsi molto ed evitare alcune attività. Ciò che puoi o non puoi fare dipende dalla tua commozione cerebrale, ma potresti dover stare a casa da scuola o limitare i compiti e i compiti che puoi svolgere.

Che dire di concussioni sportive?

Se ferisci la testa mentre giochi uno sport, smetti immediatamente di giocare. Il tuo allenatore dovrebbe portarti fuori dal campo. Ma se non hai un allenatore, o il tuo allenatore non ti tira fuori dal gioco, fatti fuori dal gioco.

Se stai sciando o facendo snowboard, porta la pattuglia sciistica ad aiutarti in discesa. Se sei in skateboard o in bicicletta, smetti di pedalare. Non rischiare di ferire di nuovo la testa.

Una seconda lesione alla testa può portare a una condizione chiamata sindrome del secondo impatto. La sindrome del secondo impatto non si verifica molto spesso, ma può causare danni cerebrali duraturi e persino la morte.

Cosa succede se non ho visto un medico?

Se colpisci la testa ma non vedi un medico, stai attento ai segni di una commozione cerebrale. Possono volerci alcuni giorni per presentarsi. Se noti segni di commozione cerebrale, anche se sono passati un paio di giorni da quando hai colpito la testa, consulta subito un medico.

Ecco alcune delle cose che potrebbero essere segni di una commozione cerebrale se si verificano nei giorni successivi a un trauma cranico:

  • mal di testa
  • vertigini
  • sentirsi male o vomitare
  • difficoltà con il coordinamento o l'equilibrio
  • visione offuscata
  • discorso impacciato o dicendo cose che non hanno senso
  • sentirsi confuso e confuso
  • difficoltà a concentrarsi, pensare o prendere decisioni
  • difficoltà a ricordare le cose
  • sentirsi assonnato
  • avere problemi ad addormentarsi
  • dormire più o meno del solito
  • sentirsi ansiosi o irritabili senza una ragione apparente
  • sentirsi triste o più emotivo del solito

Se un medico ti manda a casa per guarire anziché in ospedale, stai attento ai segnali di pericolo. Ecco alcuni segni di un problema serio:

  • Hai un mal di testa che peggiora rapidamente.
  • Ti senti come stai diventando sempre più confuso.
  • Continui a vomitare.

Se noti questi problemi - o altri cambiamenti che ti preoccupano - chiama sempre il medico.