HIV e AIDS

Il Video Femminile: Entenda as diferenças entre HIV e Aids no Saiba+ (Novembre 2018).

 
Anonim

Che cos'è?

Il virus dell'immunodeficienza umana (HIV) è una delle malattie più gravi e mortali della storia umana. L'HIV causa una condizione chiamata sindrome da immunodeficienza acquisita - meglio conosciuta come AIDS .

L'HIV distrugge un tipo di cellula di difesa nel corpo chiamata linfocita helper CD4 (pronuncia: LIM-foe-site). Questi linfociti fanno parte del sistema immunitario del corpo, il sistema di difesa che combatte le infezioni. Quando l'HIV distrugge questi linfociti, il sistema immunitario diventa debole e le persone possono contrarre gravi infezioni che normalmente non avrebbero.

Mentre la comunità medica impara di più su come funziona l'HIV, sono stati in grado di sviluppare farmaci per inibirlo (nel senso che interferiscono con la sua crescita). Queste medicine hanno avuto successo nel rallentare il progresso della malattia.

Se le persone con HIV vengono curate, possono vivere una vita lunga e relativamente sana - proprio come le persone che hanno altre malattie come il diabete. Ma, come per il diabete o l'asma, non esiste ancora una cura per l'HIV e l'AIDS.

Come fanno le persone a ottenerlo?

Migliaia di adolescenti e giovani americani si infettano con l'HIV ogni anno. L'HIV può essere trasmesso da una persona infetta a un'altra persona attraverso fluidi corporei come sangue, sperma, liquidi vaginali e latte materno.

Il virus si diffonde attraverso cose come:

  • avere sesso orale, vaginale o anale non protetto ("non protetto" significa non usare il preservativo)
  • condivisione degli aghi, come gli aghi usati per iniettare droghe, steroidi e altre sostanze, o la condivisione di aghi usati per il tatuaggio

Altri fattori di rischio:

  • Le persone che hanno un'altra malattia a trasmissione sessuale (STD) (come la sifilide, l'herpes genitale, la clamidia, la gonorrea o la vaginosi batterica) sono a maggior rischio di contrarre l'HIV durante il rapporto sessuale con partner infetti.
  • Se una donna con HIV è incinta, il suo bambino appena nato può prendere il virus da lei prima della nascita, durante il processo di parto o dall'allattamento al seno.
    Quando i medici sanno che una futura mamma ha l'HIV, possono fare cose per cercare di impedire che il virus si diffonda al bambino. Ecco perché tutte le donne incinte dovrebbero essere testate per l'HIV in modo che possano iniziare il trattamento, se necessario.

In che modo l'HIV influisce sul corpo?

Un corpo sano ha cellule linfocitarie helper CD4 (cellule CD4). Queste cellule aiutano il normale funzionamento del sistema immunitario e combattono alcuni tipi di infezioni. Lo fanno fungendo da messaggeri per altri tipi di cellule del sistema immunitario, dicendo loro di diventare attivi e combattere contro un germe invasore.

L'HIV si attacca a queste cellule CD4. Il virus infetta quindi le cellule e le usa come luogo da moltiplicare. In tal modo, il virus distrugge la capacità delle cellule infette di fare il loro lavoro nel sistema immunitario.Il corpo perde quindi la capacità di combattere molte infezioni.

Quando una persona con HIV ha un numero estremamente basso di cellule CD4 o alcune rare infezioni, i medici chiamano questa fase della malattia AIDS. Le persone che hanno l'AIDS non sono in grado di combattere molte infezioni perché il loro sistema immunitario è indebolito. È più probabile che si verifichino infezioni come la tubercolosi e alcune rare infezioni dei polmoni (come certi tipi di polmonite), infezioni del rivestimento superficiale del cervello (meningite) o del cervello stesso (encefalite). Le persone che hanno l'AIDS tendono a continuare a peggiorare, soprattutto se non stanno assumendo farmaci antivirali correttamente.

L'AIDS può influenzare ogni sistema corporeo. Il difetto immunitario causato dall'avere un numero insufficiente di cellule CD4 consente anche alcuni tumori stimolati dalla malattia virale - alcune persone con AIDS assumono forme di linfoma e un raro tumore di vasi sanguigni nella pelle chiamato sarcoma di Kaposi.

Poiché l'AIDS è fatale, è importante che i medici rilevino l'infezione da HIV il più presto possibile, in modo che una persona possa prendere medicine per ritardare l'insorgenza dell'AIDS.

Come fanno le persone a sapere di avere l'HIV?

I tempi di comparsa dei sintomi dell'HIV / AIDS variano da persona a persona. Alcune persone possono sentirsi e sembrare sane per anni mentre sono infette dall'HIV. È ancora possibile infettare gli altri con l'HIV, anche se la persona con il virus non ha assolutamente sintomi. Non si può dire semplicemente guardando qualcuno se è infetto.

Quando il sistema immunitario di una persona è sopraffatto dall'AIDS, lui o lei potrebbe notare:

  • estrema debolezza o affaticamento
  • rapida perdita di peso
  • febbri frequenti che durano per diverse settimane senza spiegazione
  • sudorazione pesante durante la notte
  • ghiandole linfatiche gonfie
  • infezioni minori che causano eruzioni cutanee e piaghe della bocca, genitali e anali
  • macchie bianche nella bocca o nella gola
  • diarrea cronica
  • una tosse che non andrà via
  • difficoltà a ricordare le cose
  • nelle ragazze, gravi infezioni vaginali da lievito che non rispondono al trattamento abituale

Come può essere prevenuto?

Uno dei motivi per cui l'HIV è così pericoloso è che una persona può avere il virus per lungo tempo senza saperlo. Quindi fare scelte intelligenti sul sesso e non usare droghe è il modo migliore per evitare l'HIV / AIDS.

La trasmissione dell'HIV può essere prevenuta:

  • non avendo rapporti orali, vaginali o anali (astinenza)
  • usa sempre i preservativi in ​​lattice per fare sesso orale, anale o vaginale
  • evitare il contatto con i fluidi corporei attraverso i quali si trasmette l'HIV
  • mai condividere gli aghi

Come fanno i medici a testare e curare l'HIV?

I medici ora raccomandano che tutte le persone abbiano almeno un test HIV prima di essere adolescenti. Se stai facendo sesso, hai avuto rapporti sessuali in passato, o hai condiviso aghi con qualcun altro, il tuo medico probabilmente ti consiglierà di sottoporti a test almeno una volta all'anno.

Se hai domande sull'HIV e vuoi fare il test, puoi parlare con il tuo medico di famiglia, pediatra, dottore in adolescenza o ginecologo.

Le persone possono anche essere testate per l'HIV / AIDS praticamente in qualsiasi clinica o ospedale del paese. Le cliniche offrono sia test anonimi (il che significa che la clinica non conosce il nome di una persona) sia test confidenziali (nel senso che sanno chi è una persona ma la mantengono privata). La maggior parte delle cliniche ti chiederà di seguire la consulenza per ottenere i risultati, sia che il test sia negativo o positivo.

Il test HIV può essere un esame del sangue o un tampone all'interno della tua guancia. A seconda del tipo di test, i risultati possono richiedere da pochi minuti a diversi giorni. Fai sapere al dottore il modo migliore per raggiungerti in modo confidenziale con qualsiasi risultato del test.

Se hai avuto rapporti sessuali non protetti con qualcuno che conosci l'HIV o se sei stato stuprato o costretto a fare sesso da qualcuno, consulta il tuo medico o vai subito al pronto soccorso. Potrebbero essere in grado di darti farmaci per prevenire l'infezione da HIV (entro 72 ore) e fare i test di follow-up appropriati.

Se non sei sicuro di come trovare un medico o di fare un test dell'HIV, puoi contattare le Hotline dell'AIDS nazionali al numero 800-448-0440 (lunedì-venerdì 13: 00-04: 00 EST). Uno specialista ci spiegherà cosa dovresti fare dopo.

Non esiste una cura per l'HIV. Ecco perché la prevenzione è così importante. Combinazioni di farmaci antivirali e farmaci che potenziano il sistema immunitario hanno permesso a molte persone affette da HIV di resistere alle infezioni, rimanere in salute e prolungare le loro vite, ma questi farmaci non sono una cura. Al momento non esiste un vaccino per prevenire l'HIV e l'AIDS, anche se i ricercatori stanno lavorando per svilupparne uno.