Tetano

Il Video Femminile: Que es el Tetanos, síntomas y causas. (Novembre 2018).

 
Anonim

Cos'è il tetano?

Il tetano (chiamato anche trisma)è una malattia grave che colpisce i muscoli e i nervi.

La buona notizia è che è raro negli Stati Uniti perché tutti i bambini vengono vaccinati contro di esso. La malattia è molto più comune nei paesi in via di sviluppo che negli Stati Uniti.

Che cosa causa il tetano?

Il tetano è causato da un tipo di Clostridium tetani che di solito vive nel terreno. I batteri producono una tossina (una sostanza chimica o un veleno che danneggia il corpo). Questa tossina si attacca ai nervi attorno a una zona della ferita e viaggia all'interno dei nervi verso il cervello o il midollo spinale. Lì interferisce con la normale attività dei nervi, in particolare i nervi motori che inviano messaggi diretti ai muscoli.

Negli Stati Uniti, la maggior parte dei casi di tetano segue un taglio contaminato o una ferita da puntura profonda, come una ferita causata dal calpestare un'unghia. A volte la ferita è così piccola che la persona non vede nemmeno un medico.

Il tetano è più comune in:

  • lesioni che coinvolgono la pelle morta, come ustioni, congelamento, cancrena o lesioni da schiacciamento
  • ferite contaminate da terra, saliva (sputo) o feci, soprattutto se non pulite bene
  • punture di pelle da aghi non sterili, ad esempio con uso di droghe o tatuaggi auto-eseguiti o piercing

Quali sono i segni e i sintomi del tetano?

Il tetano inizia spesso con spasmi muscolari alla mascella (chiamati trisma ). Qualcuno può anche avere difficoltà a deglutire e rigidità o dolore ai muscoli del collo, delle spalle o della schiena. Gli spasmi possono diffondersi ai muscoli del ventre, delle braccia e delle cosce. I sintomi possono manifestarsi giorni o mesi dopo l'esposizione ai batteri.

Come viene trattato il tetano?

Qualcuno che ha il tetano sarà trattato in un ospedale, di solito nell'unità di terapia intensiva (ICU). Lì, di solito riescono ad uccidere i batteri e la immunoglobulina del tetano (TIG) per neutralizzare la tossina già rilasciata. Avranno anche medicine per controllare gli spasmi muscolari e potrebbero aver bisogno di cure per supportare le funzioni vitali del corpo.

Il tetano può essere prevenuto?

Il modo migliore per prevenire il tetano è quello di assicurarsi che le vaccinazioni contro di esso siano aggiornate. Avresti dovuto avere:

  • una serie di quattro dosi di vaccino DTaP prima dei 2 anni
  • un'altra dose a 4-6 anni
  • un booster (Tdap) a 11-12 anni, o più tardi se non ci fosse riuscito

Quindi, dovresti avere un richiamo di tetano e difterite (Td) ogni 10 anni attraverso l'età adulta.

Puoi anche aiutare a prevenire il tetano proteggendo il fondo dei tuoi piedi da ferite profonde o sporche (come la puntura di un chiodo). Indossa scarpe o sandali con suola spessa invece di andare scalza, soprattutto quando sei all'aperto.

Se ottieni una ferita:

  • Mantieni pulito.
  • Applicare un trattamento antibatterico o antisettico da banco.
  • Cambia la medicazione una volta al giorno.
  • Chiedi al tuo genitore o al medico se hai bisogno di un colpo di tetano.

Rivolgiti al medico per eventuali ferite da puntura profonde, soprattutto sul fondo di un piede. Questi hanno maggiori probabilità di contrarre l'infezione senza un trattamento adeguato.

Quando dovrei chiamare il dottore?

Se non sei sicuro di aver avuto tutte le vaccinazioni antitetaniche, chiedi a un genitore o chiama il tuo medico. Se sono trascorsi più di 10 anni da quando ha avuto un richiamo di Td, consultare il medico il prima possibile per aggiornare le proprie vaccinazioni.

Se subisci una ferita da taglio o da taglio e sono trascorsi più di 5 anni dall'ultimo colpo di tetano, consulta il medico perché potresti aver bisogno di un potenziamento del tetano per assicurarti di essere completamente immunizzato.

A nessuno piacciono i colpi, ma ottenere il tetano è più doloroso e duraturo di un colpo. Quindi assicurati che il tuo stato di vaccinazione contro il tetano sia aggiornato e se subisci un brutto taglio, consulta il tuo medico in caso avessi bisogno di un potenziamento.