Immunizzazioni di tuo figlio: vaccini pneumococcici (PCV, PPSV)

Il Video Femminile: Clamoroso! Pronto il provvedimento. Ecco cosa prevede... (Novembre 2018).

 
Anonim

Quali sono le infezioni da pneumococco?

Il vaccino pneumococcico coniugato (PCV13) e il vaccino pneumococcico polisaccaridico (PPSV23) proteggono dalle infezioni da pneumococco, causate da batteri.

I batteri si diffondono attraverso il contatto da persona a persona e possono causare infezioni gravi come la polmonite, le infezioni del sangue e la meningite batterica.

PCV13 protegge contro 13 tipi di batteri pneumococcici (che causano le più comuni infezioni da pneumococco nei bambini). PPSV23 protegge da 23 tipi. Questi vaccini non solo prevengono le infezioni nei bambini immunizzati, ma aiutano anche a impedire che le infezioni si diffondano ad altri.

Programmi di immunizzazione PCV e PPSV

Le vaccinazioni PCV13 vengono somministrate a tutti i bambini come una serie di quattro iniezioni:

  • il primo a 2 mesi di età
  • poi a 4 mesi, 6 mesi e 12-15 mesi

Alcuni bambini di età superiore ai 2 anni potrebbero anche aver bisogno di una dose di PCV13; per esempio, se hanno perso uno o più colpi o se hanno uno stato di salute cronico (come una malattia cardiaca o polmonare) o uno che indebolisce il sistema immunitario (come l'asplenia, l'infezione da HIV, ecc.). Un medico può decidere quando e quanto spesso un bambino dovrà ricevere PCV13.

Le vaccinazioni PPSV23 sono raccomandate come protezione aggiuntiva contro la malattia da pneumococco nei bambini di età compresa tra 2 e 18 anni che hanno determinate condizioni di salute croniche, tra cui malattie cardiache, polmonari o epatiche; diabete; insufficienza renale; un sistema immunitario indebolito (come ad esempio il cancro o l'infezione da HIV); o impianti cocleari.

Perché sono raccomandati i vaccini PCV e PPSV?

I bambini di età inferiore ai 2 anni, gli adulti sopra i 65 anni e le persone con determinate condizioni mediche sono ad alto rischio di sviluppare gravi infezioni da pneumococco. Questi vaccini sono molto efficaci nel prevenire gravi malattie, ospedalizzazione e persino la morte.

Possibili rischi di vaccini PCV e PPSV

I bambini possono avere arrossamento, tenerezza o gonfiore in cui è stato dato il colpo. Anche un bambino potrebbe avere la febbre dopo aver ricevuto il colpo. C'è una possibilità molto piccola di reazione allergica con qualsiasi vaccino.

Quando ritardare o evitare l'immunizzazione PCV e PPSV

Questi vaccini non sono raccomandati se il bambino:

  • è attualmente malato, anche se i raffreddori semplici o altre malattie minori non dovrebbero impedire l'immunizzazione
  • ha avuto una grave reazione allergica a una precedente dose di vaccino pneumococcico o al vaccino DTaP

Prendersi cura di tuo figlio dopo l'immunizzazione PCV e PPSV

Questi vaccini possono causare lieve febbre e indolenzimento o arrossamento nell'area in cui è stato somministrato il colpo. Verificare con il proprio medico per vedere se è possibile dare o paracetamolo o ibuprofene per il dolore o la febbre e per scoprire la dose appropriata.

Quando dovrei chiamare il dottore?

  • Chiama se il tuo bambino ha saltato una dose nella serie.
  • Chiamare se si verifica una reazione allergica grave o febbre alta dopo l'immunizzazione.