Immunizzazioni di tuo figlio: vaccino contro difterite, tetano e pertosse (DTaP)

Il Video Femminile: Vaccini obbligatori: ora cosa succede? (Novembre 2018).

 
Anonim

Cosa sono la difterite, il tetano e la pertosse?

Il vaccino contro la difterite, il tetano e la pertosse (DTaP) protegge da:

  • Difterite: una grave infezione della gola che può bloccare le vie respiratorie e causare gravi problemi respiratori
  • Tetano (trisma): una malattia del nervo che può verificarsi a qualsiasi età, causata da batteri che producono tossine che contaminano una ferita
  • Pertosse (pertosse): una malattia respiratoria con sintomi simili al raffreddore che portano a tosse grave (il suono "convulsa" si verifica quando un bambino respira profondamente dopo una tosse grave). Gravi complicanze possono interessare i bambini al di sotto di 1 anno e quelli di età inferiore ai 6 mesi sono particolarmente a rischio. Ragazzi e adulti con una tosse duratura potrebbero avere pertosse e non rendersene conto, e potrebbero trasmetterlo ai neonati vulnerabili.

Programma di immunizzazione DTaP

Le immunizzazioni DTaP vengono somministrate come una serie di cinque iniezioni, generalmente somministrate a età:

  • Due mesi
  • 4 mesi
  • 6 mesi
  • 15-18 mesi
  • 4-6 anni

Un vaccino chiamato Tdap (il colpo di richiamo) deve essere somministrato all'età di 11-12 anni, e agli adolescenti e agli adulti più anziani che non hanno ancora avuto un richiamo con copertura pertosse. Quindi, i booster Td (tetano e difterite) sono raccomandati ogni 10 anni.

Le donne incinte dovrebbero ricevere il vaccino Tdap nella seconda metà di ogni gravidanza, anche se sono state vaccinate in passato. Tdap può anche essere somministrato dopo un taglio profondo o una grave ustione per prevenire l'infezione da tetano.

Perché è raccomandato il vaccino DTaP?

L'uso del vaccino DTaP ha praticamente eliminato la difterite e il tetano durante l'infanzia e ha notevolmente ridotto il numero di casi di pertosse.

Possibili rischi dell'immunizzazione DTaP

Il vaccino causa frequentemente effetti collaterali lievi: febbre; lieve irritabilità; stanchezza; perdita di appetito; e tenerezza, arrossamento o gonfiore nell'area in cui è stato effettuato il colpo.

Raramente, un bambino può avere un attacco o un grido incontrollabile dopo aver preso il vaccino. Ma questi tipi di effetti collaterali sono così rari che i ricercatori si chiedono se sono addirittura causati dal vaccino. La maggior parte dei bambini ha alcuni effetti secondari minori o nulli.

Quando ritardare o evitare l'immunizzazione DTaP

  • Il vaccino non è raccomandato se il bambino è attualmente malato, sebbene il semplice raffreddore o altre malattie minori non dovrebbero impedire l'immunizzazione.
  • Parlate con il vostro medico se ottenere il vaccino è una buona idea se il vostro bambino avesse una delle seguenti condizioni dopo un precedente colpo di DTaP:
    • un problema al cervello o al sistema nervoso, come un attacco
    • il peggioramento di un disturbo convulsivo
    • una reazione allergica, come bocca, gola o gonfiore del viso
    • febbre di 105 ° F (40, 5 ° C) o superiore durante i primi 2 giorni dopo l'iniezione
    • collasso o stato di "shock" durante i primi 2 giorni dopo l'iniezione
    • pianto incontrollato che dura per più di 3 ore durante i primi 2 giorni dopo l'iniezione

Il medico potrebbe decidere di somministrare solo un vaccino parziale o senza vaccino, o potrebbe determinare che i benefici della vaccinazione del bambino superano i potenziali rischi.

Prendersi cura di tuo figlio dopo Immunizzazione DTaP

Il bambino può avere febbre, dolore e alcuni gonfiori e arrossamenti nell'area in cui è stato somministrato il colpo. Per il dolore e la febbre, consultare il proprio medico per vedere se è possibile somministrare paracetamolo o ibuprofene e scoprire la dose appropriata.

Un panno caldo umido o una piastra riscaldante sul sito di iniezione può aiutare a ridurre il dolore, così come lo spostamento o l'uso del braccio.

Quando dovrei chiamare il dottore?

  • Chiamare se non si è sicuri se il vaccino debba essere posticipato o evitato. I bambini che hanno avuto alcuni problemi con il vaccino DTaP di solito possono tranquillamente ricevere il vaccino Td (tetano e difterite).
  • Chiamare se compaiono complicanze o sintomi gravi dopo l'immunizzazione, comprese convulsioni, febbre superiore a 40 ° C (105 ° F), difficoltà di respirazione, segni di una reazione allergica, shock o collasso o pianto incontrollato per più di 3 ore.