Immunizzazioni di tuo figlio

Il Video Femminile: Australia: niente assegni familiari per chi rifiuta di vaccinare i figli (Novembre 2018).

 
Anonim

I bambini nascono con protezione contro alcune malattie perché gli anticorpi (proteine ​​prodotte dall'organismo per combattere le malattie) sono stati trasmessi loro dalle madri attraverso la placenta. Dopo la nascita, i bambini allattati al seno ottengono i continui benefici di più anticorpi nel latte materno. Ma in entrambi i casi, la protezione è temporanea.

L'immunizzazione (vaccinazione) è un modo per creare l'immunità ad alcune malattie. Questo viene fatto usando piccole quantità di un microrganismo ucciso o indebolito che causa la malattia.

I microrganismi possono essere virus (come il virus del morbillo) o possono essere batteri (come il pneumococco). I vaccini stimolano il sistema immunitario a reagire come se ci fosse una vera infezione - respinge l'infezione e ricorda l'organismo in modo che possa combatterlo rapidamente se dovesse entrare nel corpo in seguito.

Quali sono i tipi di vaccini?

Esistono diversi tipi di vaccini. Loro includono:

  • I virus vivi attenuati (indeboliti) sono utilizzati in alcuni vaccini come nel vaccino contro morbillo, parotite e rosolia (MMR).
  • Virus o batteri uccisi (inattivati) vengono utilizzati in alcuni vaccini, come nell'IPV.
  • I vaccini contro il tossico contengono una tossina inattivata prodotta dal batterio. Ad esempio, i vaccini contro la difterite e il tetano sono vaccini contro il tossoide.
  • I vaccini coniugati (come Hib) contengono parti di batteri combinati con proteine.

L'American Academy of Pediatrics (AAP) raccomanda che i bambini ricevano vaccini combinati (piuttosto che singoli vaccini) quando possibile. Molti vaccini sono offerti in combinazione per aiutare a ridurre il numero di colpi che un bambino riceve.

Di quali vaccini hanno bisogno i bambini?

Le seguenti vaccinazioni e programmi sono raccomandati dall'AAP. Alcune variazioni sono normali e le raccomandazioni cambiano spesso con lo sviluppo di nuovi vaccini. Il medico ti parlerà delle vaccinazioni giuste e del programma per il tuo bambino.

Vaccinazioni raccomandate:

  • Vaccino della varicella (varicella)
  • Vaccino contro la difterite, il tetano e la pertosse (DTaP)
  • Vaccino contro l'epatite A (HepA)
  • Vaccino contro l'epatite B (HepB)
  • Vaccino Hib
  • Vaccino del papillomavirus umano (HPV)
  • Vaccino antinfluenzale
  • Vaccino contro morbillo, parotite e rosolia (MMR)
  • Vaccini contro il meningococco
  • Vaccino da pneumococco (PCV)
  • Vaccino antipolio (IPV)
  • Vaccino contro il rotavirus

Preoccupazioni per i vaccini

Alcuni genitori possono esitare a far vaccinare i loro figli perché temono che i bambini possano avere reazioni serie o possano ottenere la malattia che il vaccino dovrebbe prevenire. Ma poiché i componenti dei vaccini sono indeboliti o uccisi - e in alcuni casi vengono utilizzate solo parti del microrganismo - è improbabile che causino malattie gravi.

Alcuni vaccini possono causare reazioni lievi, come dolore in caso di iniezione o febbre, ma reazioni gravi sono rare. I rischi delle vaccinazioni sono piccoli rispetto ai rischi per la salute delle malattie che intendono prevenire.

Le immunizzazioni sono uno dei migliori mezzi di protezione contro le malattie contagiose.