Polmoni e sistema respiratorio

Il Video Femminile: Polmoni - Anatomia macroscopica (Novembre 2018).

 
Anonim

Qual è la cosa che fai tutto il giorno, ogni giorno, non importa dove sei o con chi stai?

(a) pensa a cosa sarà domani per pranzo
(b) metti il ​​dito nel naso
(c) canta la tua canzone preferita
(d) respirare

È possibile che alcuni bambini possano dire (a) o (c) o che altri potrebbero persino dire - yikes! - (b). Ma ogni singola persona al mondo deve dire (d). L'aria respirabile è necessaria per mantenere vivi gli umani (e molti animali). E le due parti che sono grandi e responsabili quando si tratta di respirare? Se hai indovinato i tuoi polmoni, hai ragione!

I tuoi polmoni costituiscono uno degli organi più grandi del tuo corpo e lavorano con il tuo sistema respiratorio per permetterti di respirare aria fresca, eliminare l'aria viziata e persino parlare. Facciamo un giro dei polmoni!

Trova quei polmoni

I tuoi polmoni sono nel tuo petto e sono così grandi che occupano la maggior parte dello spazio. Hai due polmoni, ma non hanno le stesse dimensioni di come sono gli occhi o le narici. Invece, il polmone sul lato sinistro del tuo corpo è un po 'più piccolo del polmone sulla destra. Questo spazio in più a sinistra lascia spazio al tuo cuore.

I tuoi polmoni sono protetti dalla tua gabbia toracica, che è composta da 12 set di costole. Queste costole sono collegate alla colonna vertebrale nella schiena e girano intorno ai polmoni per tenerle al sicuro. Sotto i polmoni c'è il diaframma (diciamo: DY-uh-fram), un muscolo a forma di cupola che funziona con i polmoni per consentire di inspirare (inspirare) ed espirare (espirare) l'aria.

Non puoi vedere i tuoi polmoni, ma è facile sentirli in azione: metti le mani sul petto e inspira profondamente. Sentirai il petto diventare leggermente più grande. Ora espira l'aria e senti il ​​petto tornare alle sue dimensioni normali. Hai appena sentito il potere dei tuoi polmoni!

Uno sguardo dentro i polmoni

Dall'esterno, i polmoni sono rosa e un po 'morbidi, come una spugna. Ma l'interno contiene il vero ribasso sui polmoni! Nella parte inferiore della trachea (ad esempio: TRAY-kee-uh), o trachea, ci sono due tubi grandi. Questi tubi sono chiamati bronchi principali dello stelo (diciamo: BRONG-kye), e una testa a sinistra nel polmone sinistro, mentre l'altra testa destra nel polmone destro.

Ogni bronco principale dello stelo (diciamo: BRONG-kuss) - il nome di uno solo dei bronchi - poi si dirama in tubi, o bronchi, che diventano ancora più piccoli e ancora più piccoli, come rami su un grande albero. I tubi più piccoli sono chiamati bronchioli (diciamo: BRONG-kee-oles), e ce ne sono circa 30.000 in ciascun polmone. Ogni bronchiolo ha all'incirca lo stesso spessore di un capello.

Alla fine di ogni bronchiolo è un'area speciale che porta in gruppi di piccoli sacchi d'aria piccoli chiamati alveoli (diciamo: al-VEE-oh-lie). Ci sono circa 600 milioni di alveoli nei polmoni e se li allunghi, coprono un intero campo da tennis. Questo è un carico di alveoli! Ogni alveolo (diciamo: al-VEE-oh-luss) - quello che chiamiamo solo uno degli alveoli - ha una copertura simile a una rete di vasi sanguigni molto piccoli chiamati capillari (ad esempio: CAP-mal-ees). Questi capillari sono così piccoli che le cellule del sangue hanno bisogno di allineare un singolo file solo per sfogliarli.

All About Inhaling

Quando stai camminando con il tuo cane, stai pulendo la tua stanza o stai picchiando una palla da pallavolo, probabilmente non pensi ad inspirare (inspirando) - hai altre cose per la testa! Ma ogni volta che inspiri aria, dozzine di parti del corpo lavorano insieme per aiutare a far entrare quell'aria senza pensarci mai.

Mentre inspiri, il tuo diaframma si contrae e si appiattisce. Ciò gli consente di muoversi verso il basso, in modo che i polmoni abbiano più spazio per ingrandirsi man mano che si riempiono d'aria. "Spostati, diaframma, sto riempiendo!" è quello che direbbero i tuoi polmoni. E il diaframma non è l'unica parte che dà ai polmoni la stanza di cui hanno bisogno. I muscoli delle costole sollevano anche le costole verso l'alto e verso l'esterno per dare più spazio ai polmoni.

Allo stesso tempo, inspirate aria attraverso la bocca e il naso, e l'aria dirige la trachea o la trachea. Durante la discesa dalla trachea, i piccoli peli chiamati ciglia (ad esempio: SILL-ee-uh) si muovono delicatamente per mantenere il muco e la sporcizia fuori dai polmoni. L'aria passa quindi attraverso la serie di rami nei polmoni, attraverso i bronchi e i bronchioli.

Grazie, Alveoli!

L'aria finisce finalmente nei 600 milioni di alveoli. Mentre questi milioni di alveoli si riempiono di aria, i polmoni diventano più grandi. Ricordi quell'esperimento in cui senti che i tuoi polmoni diventano più grandi? Beh, sentivi davvero il potere di quei fantastici alveoli!

Sono gli alveoli che permettono all'ossigeno dell'aria di passare nel tuo sangue. Tutte le cellule del corpo hanno bisogno di ossigeno ogni minuto della giornata. L'ossigeno passa attraverso le pareti di ogni alveolo nei minuscoli capillari che lo circondano. L'ossigeno entra nel sangue nei minuscoli capillari, facendo un giro sui globuli rossi e viaggiando attraverso gli strati di vasi sanguigni fino al cuore. Il cuore invia quindi il sangue ossigenato (pieno di ossigeno) a tutte le cellule del corpo.

In attesa di espirare

Quando è il momento di espirare (espirare), tutto accade al contrario: ora è il turno del diaframma di dire "Move it!" Il tuo diaframma si rilassa e si alza, spingendo l'aria fuori dai polmoni. I muscoli delle costole si rilassano e le costole si muovono di nuovo, creando uno spazio più piccolo nel petto.

L'aria che espiri non contiene solo rifiuti e anidride carbonica, ma è anche calda! Mentre l'aria viaggia attraverso il tuo corpo, raccoglie calore lungo la strada. Puoi sentire questo calore mettendo la mano davanti alla bocca o al naso mentre espiri. Qual è la temperatura dell'aria che esce dalla bocca o dal naso?

Con tutto questo movimento, ti starai chiedendo perché le cose non si bloccano mentre i polmoni si riempiono e si svuotano! Fortunatamente, i tuoi polmoni sono coperti da due strati speciali molto chiari chiamati membrane pleuriche (per esempio: PLOO-ral). Queste membrane sono separate da un fluido che consente loro di scivolare facilmente durante l'inspirazione e l'espirazione.

Tempo per parlare

I tuoi polmoni sono importanti per la respirazione… e anche per parlare! Sopra la trachea (trachea) si trova la laringe (ad esempio: inchiostri LAIR), che a volte viene chiamata casella vocale. Attraverso la scatola vocale ci sono due piccole creste chiamate corde vocali, che si aprono e si chiudono per produrre suoni. Quando espiri l'aria dai polmoni, passa attraverso la trachea e la laringe e raggiunge le corde vocali. Se le corde vocali sono chiuse e l'aria fluisce tra di loro, le corde vocali vibrano e viene emesso un suono.

La quantità di aria espulsa dai tuoi polmoni determina la potenza del suono e la durata del suono. Prova a inspirare profondamente e pronunciare i nomi di tutti i bambini della tua classe: fino a che punto puoi arrivare senza prendere il respiro successivo? La prossima volta che sei fuori, prova a urlare e guarda cosa succede: urlare richiede molta aria, quindi dovrai inspirare più frequentemente di quanto faresti se pronunciassi solo le parole.

Sperimenta con suoni diversi e l'aria necessaria per realizzarli - quando ridi, fai uscire il respiro a piccoli passi, ma quando fai il rutto, fai ingoiare l'aria inghiottita nello stomaco in uno lungo! Quando singhiozzi, è perché il diaframma si muove in un modo divertente che ti fa respirare aria all'improvviso, e quell'aria colpisce le corde vocali quando non sei pronto.

Ama i tuoi polmoni

I tuoi polmoni sono fantastici. Ti permettono di respirare, parlare con il tuo amico, gridare a una partita, cantare, ridere, piangere e molto altro! E a proposito di un gioco, i tuoi polmoni funzionano anche con il tuo cervello per aiutarti a inspirare ed espirare una maggiore quantità di aria a una velocità più elevata quando percorri un miglio - tutto senza che tu ci pensi nemmeno una volta.

Mantenere i polmoni belli e sani è un'idea brillante e il modo migliore per mantenere i polmoni rosa e sani non è fumare. Il fumo non fa bene a nessuna parte del corpo, e specialmente i polmoni la odiano. Il fumo di sigaretta danneggia le ciglia nella trachea in modo che non possano più muoversi per tenere sporco e altre sostanze fuori dai polmoni. Anche i tuoi alveoli si fanno male, perché le sostanze chimiche presenti nel fumo di sigaretta possono causare la rottura delle pareti dei delicati alveoli, rendendo molto più difficile respirare.

Infine, il fumo di sigaretta può danneggiare le cellule dei polmoni così tanto che le cellule sane vanno via, solo per essere rimpiazzate dalle cellule tumorali. I polmoni sono normalmente duri e forti, ma quando si tratta di sigarette, possono essere feriti facilmente - ed è spesso molto difficile o impossibile migliorarli. Se hai bisogno di lavorare con prodotti chimici in una classe di arte o negozio, assicurati di indossare una maschera protettiva per evitare che i fumi chimici entrino nei tuoi polmoni.

Puoi anche mostrare il tuo amore per i tuoi polmoni esercitandoti! L'esercizio fisico fa bene ad ogni parte del tuo corpo, e in particolare per i polmoni e il cuore. Quando prendi parte a un intenso esercizio fisico (come andare in bicicletta, correre o nuotare, ad esempio), i tuoi polmoni richiedono più aria per fornire alle tue cellule l'ossigeno in più di cui hanno bisogno. Mentre respiri più profondamente e prendi più aria, i tuoi polmoni diventano più forti e migliori nel fornire al tuo corpo l'aria di cui ha bisogno per avere successo. Mantieni i tuoi polmoni sani e ti ringrazieranno per tutta la vita!